Progetto A-Head

A-HEAD nasce dalla collaborazione tra l’Associazione Angelo Azzurro ONLUS ed artisti Djs ben noti nel panorama internazionale e ha come scopo la produzione di eventi musicali ed artistici in uno stile prettamente contemporaneo. Gli eventi saranno presentanti sia a Roma che in altre città d’Europa.

Data la natura benefica del progetto, con A-Head la cultura, nell’accezione più ampia del termine, diviene un motore generatore di sanità, nella misura in cui i ricavati sono devoluti a favore di progetti riabilitativi della Onlus Angelo Azzurro, legati alla creatività, intesa come caratteristica prettamente umana, fondamentale per lo sviluppo di una sana interiorità. Lo scopo globale del progetto è quello di aiutare i giovani che hanno attraversato periodo di difficoltà a reintegrarsi a pieno nella società, attraverso lo sviluppo di nuove capacità lavorative e creative.

Gli artisti che hanno aderito a questo progetto sono Barbara Salvucci e Luca Guatelli di Roma ed il fotografo Giovanni Calemma di Londra, i djs Flavia Lazzarini e Marco MoreggiaLuisa BerioMarco Longo, e vari medici specialisti Francesco Cro psichiatra Primario dell’Unità Operativa di Viterbo e il Dott. Cesare Aromatario.

Il progetto A-Head è stato presentato per la prima volta presso il Radisson Blu Hotel di Roma nel giugno del 2017 e presso Borgo Ripa nel settembre del 2017.

Dal mese di novembre presso la nostra sede sono state allestite diverse mostre d’arte. La prima di Tiziano Bellomi dal titolo ‘Bites’ a cura di Piero Gagliardi ed ufficio stampa di Ludovica Palmieri.

La seconda di Luca Guatelli dal titolo ‘Dove fiorisce il Silenzio’ a cura di Piero Gagliardi ed ufficio stampa di Ludovica Palmieri.

La terza dell’ Associazione Angelo Azzurro Onlus con la collaborazione degli artisti Giovanni Calemma, Barbara Salvucci, Luca Guatelli, Cristina Nunez Salmeron e ‘Uno Sguardo Nuovo’ dal titolo ‘New Road’ realizzata presso la galleria No.20 Gallery a Londra a cura di Ludovica Palmieri.

La quarta di Gianfranco Grosso dal titolo ‘Vero/Falso… Eros è la vita… Metafisico è il viaggio’ a cura di Piero Gagliardi ed ufficio stampa di Barbara Speca.